Pagina Corrente: Home > Contatti > Regolamento impianto > Regolamento
Acquafitness news
Powered by CuteNews
News
2017 May 16
2017 Apr 07
2017 Apr 07
Newsletter
Login & Stampa
Settings
Fontsize:

Regolamento

1. L' uso dell' impianto è esclusivamente regolato dalle norme indicate nel REGOLAMENTO esposto al pubblico nei locali interni.

2. Il Pubblico, le Società Sportive e gli enti ammessi agli impianti devono aver preso coscienza delle norme prescritte dal presente regolamento e dal regolamento affisso e non possono in nessun caso invocarne l' ignoranza.

3. Gli utenti devono avere massima cura degli oggetti d' uso e di tutto il materiale fisso e mobile degli impianti sotto pena il risarcimento alla Società di ogni eventuale danno, fermo restando le sanzioni di legge e del presente regolamento.

4. Le tariffe per l 'accesso e l'uso degli impianti sono stabilite con delibera del Consiglio Direttivo e del Comune di Piove di Sacco.

5. La sospensione del corso per malattia, avviene solo per chi perde tutta una mensilità ( ovvero 8 lezioni appartenenti allo stesso ciclo) consegnando in segreteria il certificato medico, attestante l'assenza, entro il giorno 15 del mese stesso.

6. La quota d'iscrizione (una tantum) è valida nel periodo che va dal 1 settembre al 31 agosto.

7. L'iscritto dichiara di essere idoneo alla pratica del nuoto, della palestra o del tennis in forma didattica e non agonistica e di non essere affetto da nessun tipo di malattia della pelle o altro ( a seguito di visita medica ).

8. E' d'obbligo la presentazione del certificato medico per l'ammissione al corso.

9. Nella frequenza degli impianti è obbligatorio presentare la tessera in caso di controllo o richiesta. In caso contrario potrà essere impedito l'accesso.

10. E' consentito ai frequentatori dei corsi l'utilizzo di un lucchetto proprio da applicare ad un armadietto che dovrà essere liberato completamente al termine della lezione. La Società non risponde di qualsiasi sottrazione o deterioramento del contenuto dell' armadietto e di qualunque indumento lasciato nei box degli spogliatoi.

11. La Direzione non si assume nessuna responsabilità per oggetti o valori degli utenti che eventualmente venissero a mancare. La Società declina ogni responsabilità per danni arrecati a cose o persone nell'ambito dell 'impianto.

12. L'inizio e il termine di periodi di attività e gli orari di apertura e chiusura degli impianti e dei servizi annessi sono stabiliti dal Consiglio Direttivo e non possono subire nessuna deroga.

13. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le disposizioni di legge in materia.

 

NUOTO E FITNESS IN ACQUA

1. Le quote (mensili, bimestrali, trimestrali, ecc.) devono essere versate anticipatamente alla frequenza entro l'ultima lezione del mese precendente e non sono frazionabili o recuperabili in caso di mancata frequenza.

2. A chi è già iscritto verrà data la precedenza nell'assegnazione dei posti purchè versi la quota entro il 15 del mese precedente.

3. E' d'obbligo l'uso della cuffia e di ciabatte da piscina con suola antiscivolo.

4. I corsi prevedono 8 lezioni mensili per i corsi bisettimanali, 4 lezioni mensili per i  corsi settimanali.

5. Non sono ammessi recuperi o rimborsi per le lezioni perse.

 

 PALESTRA

1. Le quote dei corsi devono essere versate anticipatamente entro il 30 di ogni mese e non sono frazionabili o recuperabili in caso di mancata frequenza.

2. A chi è già iscritto verrà data la precedenza nell'assegnazione dei posti purchè versi la quota entro il 15 del mese precedente.

3. Gli utenti sono tenuti a calzare scarpe da ginnastica pulite per non rovinare il pavimento della sala, indossare la tenuta sportiva e tenere contegno corretto per non disturbare l'attività altrui.

 

TENNIS

1. Gli utenti sono tenuti a calzare scarpe da tennis (o, per i campi da calcetto, scarpe da calcetto) per non rovinare il fondo dei campi, ad indossare la tenuta sportiva e tenere contegno corretto per non disturbare l'attività altrui.

2. I giocatori devono pagare anticipatamente le tariffe differenziate per giorni settimanali e fascie orarie.

3. I giocatori sono tenuti a pagare tempestivamente ogni sospeso di gioco prenotato e non usufruito.

4. La segreteria è tenuta a rifiutare le prenotazioni di ore di gioco dopo due turni non regolati.

5. Le ore prenotate e non disdette almeno 24 ore prima, sono considerate giocate.

6. L'entrata nei campi deve essere fatta nell'ora esatta assegnata, previa comunicazione in segreteria.

7. L'entrata dei giocatori nei campi può essere ritardata di 5 minuti se la segreteria ritiene si debbano sistemare i fondi di questi ultimi.

 

Disposizioni per uso piscina

1. E' obbligatoria la doccia prima di entrare in acqua.

2. E' vietato circolare o sostare nelle piscine e nei locali annessi senza costume da bagno. I costumi da indossare per l' accesso alle piscine devono essere adeguati all' igiene e alla morale.

3. E' obbligatorio l' uso della cuffia per tutti.

4. Per accedere agli spogliatoi e al piano vasca è obbligatorio l' uso di ciabatte da piscina pulite e con suola antiscivolo.

5. E' severamente proibito fumare e mangiare in tutti i locali.

6. I bagnanti devono essere esenti da malattie contagiose o comunque trasmissibili, da lesioni o ferite aperte che possono destare ripugnanza e da infermità che a giudizio dell' ufficiale sanitario o del personale di servizio siano incompatibili con l' uso della piscina.

7. La Direzione della piscina ha la facoltà di far sottoporre i bagnanti a visita medica di controllo in ogni momento.

8. La Direzione della piscina si riserva il diritto di rifiutare l' ingresso in piscina e di revocare la concessione a chi turbi il buon ordine.

9. La Direzione non risponde di quanto lasciato o dimenticato in cabina o comunque all' interno dello stabilimento. Gli oggetti di valore devono essere depositati negli appositi armadietti.

10. I bagnanti inesperti al nuoto sono tenuti a bagnarsi nella vasca riservata a tale categoria. L' inosservanza di detta norma sgraverà automaticamente la Direzione di ogni responsabilità in caso di incidente.

11. La Direzione declina ogni responsabilità per incidenti o danni alle persone o cose accaduti nel recinto della piscina e provocati dall' imprudenza dei bagnanti.

12. Sono proibite le spinte, i tuffi e i salti in acqua dai bordi delle vasche.

13. E' vietato correre negli spogliatoi e in piano vasca.

14. E' vietato ai bagnanti l' uso delle pinne, di maschere di vetro o quanto altro possa la Direzione ritenere pericoloso ai frequentatori della piscina.

15. Sarà immediatamente allontanato dalla piscina, salvo nei casi gravi essere denunciato all' autorità competente, colui che in qualsiasi modo lorda l' acqua delle vasche, i camerini e i servizi igienici dello stabilimento

16. Non sarà consentito entrare in piscina a chi si trovi in stato di ebbrezza, a chi conduca cani o altri animali. In qualsiasi momento possono essere allontanati i bagnanti che dimostrino di essere in stato di ebbrezza o che comunque mantengano un comportamento non corretto sia in vasca che fuori. Questi bagnanti non avranno diritto al rimborso del biglietto d' ingresso.

17. L' accesso del pubblico può essere limitato in caso di affollamento.

18. Il pubblico è pregato di attenersi scrupolosamente all' orario di apertura e chiusura dell' impianto.

19. Il personale di servizio è autorizzato ad intervenire in qualsiasi momento per esigere l' osservanza del presente regolamento ed eventualmente espellere gli inadempienti.

20. E' vietato impartire lezioni di nuoto nelle ore e nei settori riservati al pubblico.

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per consentire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendone la consultazione si presta il consenso all'uso degli stessi. (Documento privacy) .

P.le S. Giustina, 1 - 35028 Piove di Sacco (PD) Telefono 049 5841414
e-mail: infoaquaria@2001team.com
tml>